Escursione al Faro Voltiano partendo da Como e attraversando il paese di Brunate

Salire a Brunate è un’occasione per scoprire un ottimo punto panoramico sul Lario e ammirare il Faro Voltiano, un’opera alta 29 metri costruita nel 1927 sulla cima del monte Tre Croci in onore di Alessandro Volta, nato a Como e celebre inventore della pila elettrica.
Il paese, noto anche come Balcone sulle alpi, era in origine un borgo contadino che si trasformò, tra la fine dell’ottocento e l’inizio del 900, in una meta di villeggiatura della Belle Époque e vide la costruzione di numerose e splendide ville in stile liberty.

Il percorso presenta una lunghezza di 10 km e 700 metri di dislivello per una durata di circa quattro ore di cammino. Un’ottima occasione per unire il trekking alla cultura accompagnati da incantevoli viste sul lago di Como.

Arrivare alla partenza dell’escursione in macchina è semplice e Como offre numerosi parcheggi che potrete utilizzare.
Durante l’escursione non avrete problemi per ristorarvi in quanto a Brunate troverete numerosi bar e ristoranti di cui alcuni molto caratteristici o con splendide terrazze panoramiche sul lago.

LeMontagne.net è anche sui social: seguimi su:
YOUTUBE, FACEBOOK e INSTAGRAM.
Per essere aggiornato sulle nuove guide ISCRIVITI alla NEWSLETTER.

Descrizione percorso

L’escursione inizia da Como, si prende la via delle Scalette e in meno di un’ora, passando dall’eremo di San Donato, si raggiunge Brunate. La mulattiera nel 2019 è stata intitolata ad Alda Merini ed è diventata un percorso poetico in cui vi potrete trovare numerosi cartelli con i versi più famosi della poetessa e di altri illustri personaggi.
Alda Merini era particolarmente legata a queste terre e percorreva questo sentiero da ragazza per far visita alla nonna accompagnata dal padre.

Brunate, noto anche come Balcone sulle alpi, era in origine un borgo contadino che si trasformò, tra la fine dell’ottocento e l’inizio del 900, in una meta di villeggiatura della Belle Époque e vide la costruzione di numerose e splendide ville in stile liberty.

Usciti da Brunate si continua verso il Faro Voltiano che sorge su una terrazza affacciata sulla città di Como. E’ possibile raggiungerne la sommità del faro attraverso una scala a chiocciola interna e godere di un ampio panorama sul lago di Como e le montagne che lo circondano.
Dal tramonto all’alba dei fasci luminosi vengono emessi dalla lanterna del faro, i colori sono alternativamente verde, bianco e rosso simbolo della bandiera italiana.

Per il rientro si può utilizzare la funicolare, consiglio però di proseguire attraverso le vie del paese e tornare a Como lungo il sentiero così da respirare fino in fondo l’atmosfera di questo borgo affascinante.

Clicca sulle immagini per lo zoom e poi l’icona in basso a sinistra per vederle fullscreen in 4K.