Escursione da Selvino al monte Poieto e Cornagera

Il monte Poieto 1.312 metri e la Cornagera 1.311 metri si trovano in provincia di Bergamo adiacenti al paese di Selvino.
L’escursione è breve ed adatta a ogni tipo di pubblico offrendo un bellissimo panorama sulle Orobie e in modo particolare verso il monte Alben.

Il percorso facile e gli ampi prati che circondano il rifugio posizionato sulla vetta rendono il monte Poieto una metà perfetta per famiglie e bambini.
La presenza della funivia inoltre permette di ammirare il panorama anche a chi ha problemi a camminare.
Per gli escursionisti consiglio di integrare l’itinerario con la salita alla Cornagera come descritto nella sezione varianti. Si tratta di una montagna di altezza modesta ma che si rivela interessante per la conformazione delle pareti rocciose.
Il rifugio presente sulla vetta del monte Poieto è molto attrezzato e potrà fornirvi ogni tipo di ristoro.
L’avvicinamento in macchina è ottimo, si arriva a Selvino attraverso una strada molto larga seppur con numerosi tornanti. Mettete in conto in fine che alla domenica la strada è battuta in modo davvero intenso dai ciclisti, credevo ci fosse una corsa invece era il traffico solito degli appassionati delle due ruote!

Mappa e profilo altimetrico

template mappa sentieri

Itinerario per monte Poieto

La partenza è da Aviatico subito dopo il paese di Selvino. Potete lasciare la macchina ai parcheggi della funivia. Alla destra della stazione della cabinovia parte il sentiero che si sviluppa all’interno del bosco.

monte poieto sentiero nel bosco

La pendenza è media e costante. Più volte passerete sotto o in prossimità della funivia e il panorama si aprirà sul paese di Selvino.

cabinovia monte poieto

Il percorso è breve per cui il moderato dislivello da superare sembrerà più impegnativo del previsto soprattutto nelle ultime salite che vi accompagneranno verso il rifugio.

ultimo tratto del sentiero

In circa un’ora sarete arrivati al rifugio Poieto, una struttura molto attrezzata dove ristorarvi.

rifugio monte poieto

Ampi prati circondano il rifugio così da permettevi di riposarvi al sole o fare un pic nic.

rifugio monte poieto e prati adiacenti
default

Dalla vetta del monte Poieto il panoramo è ampio e si può vedere molto bene il monte Alben.

vista sul monte alben

Per il ritorno potete percorrere il sentiero a ritroso oppure se siete escursionisti, salire anche sulla Cornagera come descritto di seguito nella sezione varianti.

Varianti al percorso

Monte Cornagera

template mappa sentieri VARIANTE

Questa variante consente di ammirare le splendide pareti di roccia della Cornagera.
Il percorso diventa di 4,5 kilometri e 350 metri di dislivello e si rivela indirizzato a un pubblico di escursionisti.
Questa variante può essere affrontata scendendo dal monte Poieto come percorso di rientro oppure al contrario puntando prima alla Cornagera e rientrando dal monte Poieto. Consiglio quest’ultima soluzione.

Si parte poco prima della partenza della funivia di Aviatico imboccando la strada provinciale 41 Gazzaniga-Aviatico. Percorsi 100 metri troverete sulla sinistra il sentiero CAI 537.
Il primo tratto è nel bosco fino a sbucare in un ghiaione da cui si staccano bellissime pareti verticali.

monte cornagera

I numerosi torrioni vi caleranno in un ambiente veramente suggestivo denominato “labirinto”.
La bianca roccia calcarea delle pareti crea uno stupendo contrasto con il verde della vegetazione.

monte cornagera, pareti di roccia

L’ultimo tratto del percorso in cresta richiede attenzione ma è breve e vi condurrà rapidamente alla vetta.

vetta monte cornagera

Raggiunta la cima della Cornagera si ritorna per un breve tratto sui propri passi per proseguire verso la vetta del monte Poieto attraverso un semplice sentiero nel bosco.
Per il rientro si segue il tracciato descritto nella sezione principale della guida che vi riporterà alla stazione della funivia di Aviatico.

Clicca sulle immagini per lo zoom e poi l’icona in basso a sinistra per vederle fullscreen in 4K.