Escursione al Monte Bronzone e alla Croce di Predore con panorama su Orobie e Lago di Iseo

Il Monte Bronzone, alto 1.334 metri, fa parte delle prealpi bergamasche e offre uno splendido panorama sul lago d’Iseo, il monte Guglielmo, Corna Trentapassi, Punta Almana e Monte Isola.
Arrivati in cima rimarrete stupiti per la particolare Croce di vetta a cui è stata annessa una campana dedicata a Giovanni XXIII che potrete anche suonare.

Salire al monte Bronzone è un’escursione di media difficoltà adatta anche alle famiglie, si tratta di un percorso di 11 kilometri e 750 metri di dislivello che vi terranno impegnati per circa 5 ore.

I sentieri sono in ottime condizioni, e se evitate di scendere dalla cresta occidentale, non presentano punti pericolosi.
Lungo il percorso non troverete rifugi per cui partite ben equipaggiati di acqua e viveri.

Arrivare in macchina alla partenza dell’escursione è comodo e veloce. La strada è larga e non avrete problemi anche se non siete pratici di stradine di montagna.

LeMontagne.net è anche sui social: seguimi su:
YOUTUBE, FACEBOOK e INSTAGRAM.

Mappa e profilo altimetrico

monte bronzone mappa sentieri

Superate il paese di Viadanica e lasciate la macchina a Lerano poco prima della Chiesetta degli alpini.
Il trekking inizia lungo una comoda strada forestale che sale con pendenza moderata fino a Colle di Oregia.
Proseguendo verso il monte Bronzone, il sentiero diventa più stretto ma non eccessivamente ripido.

Arrivati in cima avrete un panorama splendido verso le Orobie e il lago d’Iseo.
Per il rientro potete percorrere a ritroso la strada fatta all’andata oppure, per il primo tratto di discesa, seguire la panoramica cresta occidentale. Prestate attenzione in questo caso a un paio di passaggi nel caso il terreno fosse ghiacciato.

Prima di rientrare consiglio una piccola deviazione verso la Croce di Predore che si trova su una terrazza affacciata sul lago d’Iseo.

Percorsi alternativi

Un’alternativa al percorso appena descritto prevede la partenza da Vigolo. In questo caso l’avvicinamento in macchina è più lungo e tortuoso ma l’escursione vi permetterà di passare dal rifugio Gombo Alto.

Per chi desidera arrivare alla vetta del monte Bronzone affrontando un dislivello maggiore consiglio di partire direttamente dalla sponda del lago d’Iseo. Tra Sarnico e Predore ci sono un paio di sentieri che salgono al Bronzone offrendo un dislivello di 1.100 metri da superare.

Clicca sulle immagini per lo zoom e poi l’icona in basso a sinistra per vederle fullscreen in 4K.